Le variopinte palme pasquali in Polonia e il concorso a Lipnica Murowana

I Polonia la Pasqua è una festività particolarmente sentita e importante in Polonia, essendo da una parte un momento importante per la tradizione e le celebrazioni cristiane e dall’altra conservando per l’occasione usi e costumi tradizionali e talvolta folkloristici. Una di queste spettacolari tradizioni sono le palme per la Domenica delle Palme che, differentemente che in Italia, sono molto lavorate con rametti di salice, fiori, nastri e piume colorate.

Fot: Sito dell’Ente Nazionale Polacco per il Turismo

A Lipnica Murowana, nella Regione Malopolska (la stessa località nella quale si trova una delle più belle chiese in legno delle quali vi abbiamo parlato in questo articolo), c’è una vera tradizione di lavorazione delle palme, preparate da intere famiglie, e ogni anno si svolge un concorso che prevede premi in denaro per la palma più bella. In passato, in base alla lunghezza delle palme, si capiva la ricchezza della famiglia e la sua importanza sociale; oggi certamente questa distinzione non esiste più, ma rimangono gli splendidi colori delle palme e la gara per farne una sempre più alta: l’ultimo record parla di 39 m di altezza!

Il concorso delle Palme viene arricchito con tanti eventi folkloristici e con degustazione di piatti tipici polacchi, nonché da una fiera, spettacoli e mostre di artisti.

Secondo le credenze popolari, le palme consacrate difendono le case, la gente e gli animali dal male e dalla negatività. Si crede anche che la palma messa in un vaso o dietro un quadro faccia da portafortuna contro le influenze negative. In antichità si credeva che le palme avesse proprietà curative. CONTINUA A LEGGERE SU Polonia Travel, il Sito dell’Ente Nazionale Polacco per il Turismo