Viaggiare in Polonia con gli animali

State pianificando un viaggio in Polonia con il vostro amico a quattro zampe e vi state domandando come dovreste organizzarvi? Vi presentiamo alcune informazioni per organizzare la vostra permanenza al meglio e senza sorprese!

In linee generali in Polonia sono in vigore simili leggi che in Italia (obbligo di microchip, passaporto per l’animale, vaccinazioni ecc.). Nella vita quotidiana si nota, in particolar modo nelle grandi città, un’attenzione e una sensibilità sempre maggiore per gli animali e per i servizi dedicati; ci sono diversi ristoranti, bar, caffè pet-friendly, in molti locali vengono servite ciotole con acqua e cibo per animali, a Varsavia e in altre grandi città ci sono i “bar dei gatti”, come il Miau Cafè nella capitale (http://miaucafe.pl), un caffè che ospita diversi gatti che altrimenti sarebbero finiti in canile. Lo stesso concetto è alla base del caffè Kocia Kawiarnia Kociarnia a Cracovia, del Bialy Kot a Gdynia (sul Mar Baltico).

Nei parchi e nei luoghi pubblici dov’è possibile passeggiare con i cani spesso si trovano appositi cestini per le deiezioni con delle bustine gratuite. Lasciare pulito durante le vostre passeggiate non è solo un gesto civile, ma in caso vi dovesse capitare di incontrare la polizia o i vigili urbani, ci sono multe salatissime per chi lascia sporchi gli spazi comuni!

Su questo sito troverà una mappa interattiva dei luoghi pet-friendly in Polonia: http://piesnaurlopie.pl/miejsca-przyjazne-psom/ Purtroppo, il sito è in polacco, ma navigando sulla mappa è possibile perlomeno verificare il nome del locale in ogni località.

Per quanto riguarda le regole nello specifico, di seguito alcuni approfondimenti (queste sono le regole vigenti, magari non sempre interpretate alla lettera, ma in linee generali in Polonia i vigili urbani e/o polizia sono abbastanza ligi al dovere e può facilmente capitare di essere multati per averle infrante).

  • Vaccinazione obbligatoria: contro la rabbia, microchip o tatuaggio e passaporto per animali europeo obbligatorio.
  • Sul sito delle linee aeree polacche LOT: http://www.lot.com/it/it/trasporto-di-animali troviamo informazioni generali sul trasporto degli animali via aerea
  • Per quanto rigurada il trasporto in treno, le regole per il trasporto degli animali sul treno sono esposte su questo sito: CLICK (si possono trasportare dentro un trasportino adatto, poggiato sulle ginocchia del proprietario, se lo permettono le dimensioni dell’animale. Altrimenti, nel caso dei cani di taglia grande è necessario tenerli sul guinzaglio e con la museruola. In questo caso sarà necessario acquistare un biglietto aggiuntivo pari a 15,20 zl (1 € = 4,3 zl c.a, quindi intorno 3,5 €) per il trasporto dell’animale. Nel caso la presenza dell’animale non fosse gradita da uno dei passeggeri, sarà necessario sedersi su un posto indicato dal conduttore.)
  • Ci sono anche delle compagnie di tassì dedicate al trasporto degli animali, per esempio “Oskar Animal Taxi“. Consultare anche il sito di iTaxi: https://itaxi.pl/uslugi/przewoz-zwierzat-taxi/ (è possibile chiamare il tassì nella lingua desiderata sul fondo della pagina) CONTINUA A LEGGERE SU Polonia Travel, il Sito dell’Ente Nazionale Polacco per il Turismo