in

Joe Balluzzo gościem Balu maskowego i 15. urodzin “Naszego Świata”

Joe Balluzzo

Joe Balluzzo – młody artysta z Rzymu będzie obecny na 15. urodzinach Dwutygodnika dla Polaków we Włoszech “Nasz Świat”. Zapraszamy do obejrzenia teledysku do jego najnowszej piosenki pt. “Oggi è un altro giorno”. Video

Joe Balluzzo

Joe Balluzzo vive a Roma, dove lavora come interprete: parla inglese, spagnolo, francese e un po’ di portoghese. La musica entra nella sua vita molto presto. Sin da piccolo inizia a studiare pianoforte per poi passare allo studio del canto moderno dedicandosi a girare l’Italia con la sua band dove da subito viene riconosciuto per la sua timbrica particolare e la vocalità soul. Oltre a comporre si diverte a rivisitare grandi artisti del panorama pop internazionale, da Ellie Goulding ai Coldplay, passando per Adele e Bruno Mars. Pezzi unplugged che poi regala al suo pubblico postandoli sui canali social. Partecipa con successo ad eventi come Area Sanremo e Tour Music Fest di Mogol, classificandosi primo al Cantagiro con il singolo d’esordio “Scivola”, al RoxyBar di Red Ronnie e suona in apertura dei concerti di vari artisti.

Dopo l’esordio con “Scivola”, gli altri brani estratti dall’album Tra i Miei Colori (Ultratempo/Self) sono “Amami per Sempre”, “Il Grido” e “Vado Via”. C’è anche un pezzo “outsider”, “We’ve Found Love”, l’unico in inglese, un brano frizzante dalle sonorità reggae che raggiunge l’altro lato del globo, riscuotendo consensi anche in Australia e che introduce l’artista nel panorama internazionale.

Di recente è uscito il suo nuovo singolo e video “Oggi è un altro giorno”. Il brano, che invita a guardare al presente senza perdersi in preoccupazioni su un ipotetico futuro, anticipa il nuovo album previsto per il 2019 che segue il fortunato debutto con “Tra i miei colori” (etichetta Ultratempo/distr Self). Il video diretto da Francesco Salemme, è stato girato a San Felice Circeo e altre località nei pressi di Roma.

“Oggi è un Altro Giorno è un invito a guardarsi allo specchio, a riconoscere i propri traguardi e affrontare le proprie paure, credendo fermamente nella possibilità di vincerle, perché il lieto fine è sempre un’opzione.- racconta Joe – Credo che passiamo troppo tempo a preoccuparci del futuro, dimenticandoci che il presente è tutto ciò su cui possiamo fare affidamento. È il presente stesso ad offrirci ogni giorno la possibilità di cambiare tutto”.

E’ in arrivo a breve una nuova serie di concerti in cui Joe ripropone, oltre al singolo anche alcuni brani tratti dal suo primo album.

Mniej biurokracji dla 17 mln obywateli UE

Bezpłatne doradztwo podatkowe dla Polaków we Włoszech w Mediolanie